Qualificazioni Mondiali: la Francia batte l’Olanda grazie a Pogba

By | 12 ottobre , 2016
qualificazioni mondiali Russia 2018

Il primo tempo dell’Amsterdam Arena vede una Francia giocare con grande personalità e sicurezza, mentre l’Olanda appare contratta e timorosa. Dopo un avvio equilibrato, gli ospiti iniziano a chiudere nella propria metà campo gli Orange. Il primo pericolo portato alla porta di Stekelenburg arriva al 13’, quando Gameiro ci prova dal limite dell’area trovando la risposta del portiere di casa. Al 17’ l’Olanda perde per infortunio Promes, autore di una doppietta con la Bulgaria. Alla mezzora esatta la Francia si porta in vantaggio: Koscielny anticipa secco Janssen a centrocampo, prima di servire palla a Payet.

Il fantasista del West Ham a sua volta appoggia centralmente su Pogba, il numero 6 non ci pensa su e carica il destro dalla distanza, Stekelenburg arriva sul pallone ma lo devia in rete, non facendoci una grande figura. A quel punto l’Olanda si toglie qualche paura di troppo e comincia ad attaccare con buona continuità. Janssen trova un paio di bei dribbling in area, provando poi il tiro con il destro, Koscielny in scivolata chiude forse anche con l’aiuto di un braccio ma per l’arbitro sloveno è tutto regolare.

L’Olanda inizia con buon piglio la ripresa spingendo molto sulla corsia di destra col terzino Karsdorp. Tuttavia è sempre la Francia a rendersi pericolosa al 55’ con Gameiro: l’attaccante dell’Atletico controlla bene un bellissimo di Pogba ma Stekelenburg è bravo a murare la sua conclusione, grazie sulla respinta  si avventa Griezmann che però calcia alto al volo. Al 62’ Blind sbilancia la sua squadra in avanti inserendo Bas Dost e giocando con due punte pesanti.

La difesa della Francia riesce sempre a controllare bene le avanzate degli olandesi. Il finale di match si trasforma in un autentico assalto alla porta dei Blues, con Lloris che all’89’ deve superarsi per salvare il vantaggio: Strootman crossa al centro con Koscielny che allontana di testa, Janssen al limite fa sponda dentro su Depay. Girata di destro al volo dell’ala dei Red Devils, ma è grande la risposta dell’estremo difensore del Tottenham. Finisce così dopo tre minuti di recupero. La Francia ottiene tre punti importanti in chiave qualificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *