Intervento chirurgico riuscito per Milik

By | 10 ottobre , 2016

Stamattina a Villa Stuart in Roma il professor Mariani ha operato Milik al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro che si è rotto durante la sfida Polonia-Danimarca di sabato scorso nella gara valevole per le qualificazioni al Mondiale in Russia. L’intervento di ricostruzione del legamento è perfettamente riuscito ma l’attaccante polacco dovrà stare fuori almeno 4 o 6 mesi.

Il dottor Mariani ha poi rilasciato le seguenti dichiarazioni post-operazione: “Confermato il trattamento di ricostruzione ed era quello che ci aspettavamo. Milik resterà a Villa Stuart due giorni e mezzo e verrà dimesso giovedì mattina. I tempi di recupero oscillano trai quattro e i sei mesi ma tutto dipenderà anche dal processo riabilitativo del ragazzo”.

Insomma, un chiaro messaggio alla società partenopea che adesso dovrà  provvedere gioco-forza ai ripari per occupare la casella mancante alla voce attaccanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *